Ambiente

La complessità delle interrelazioni tra progetti e realtà ambientali in cui gli stessi debbono essere  realizzati  impone  una  attenta  valutazione  dell'impatto  e  dell'integrazione  delle opere con l'ambiente circostante.
La  Geoconsult  tramite  personale  e  sistemi  qualificati  è  in  grado  di  sviluppare  avanzate capacità di analisi, controllo e valutazione dell'impatto delle infrastrutture territoriali.
La  Società  è  in  grado  di  coprire  campi  quali  la  formazione  di  tecnici,  monitoraggio  dei parametri  ambientali,  gestione  di  opere  di  trattamento  e  recupero  ambientale  nonché pianificazione territoriale.

 

GESTIONE IMPIANTI TRATTAMENTO RIFIUTI
La  crescita  dei  sistemi  produttivi  è  accompagnata  dalla  presenza  sempre  maggiore  di scarti,  emissioni  e  rifiuti  provenienti  sia  dalla  produzione  sia  dal  consumo,  con  effetti  di inquinamento e degradazione dell'ambiente. I fenomeni  di  degradazione  ambienta le  hanno  acquisito  maggiore  attenzione  nella pubblica  opinione  e,  conseguentemente,  si  è  reso  necessario  sviluppare  lo  studio sistematico delle cause del degrado ecologico al fine di individuare i più opportuni mezzi operativi per pervenire ad un più efficace controllo della qualità dell'ambiente.
La  Geoconsult  è  stata  una  delle  prime  società  italiane  a  rendersi  conto  dell'importanza fondamentale di questa ricerca, non fermandosi a studi con effetti semplicemente "curativi" dei  fenomeni  inquinanti,  ma  estendendo  la  ricerca  al  fattore  veramente  risolutore  del problema: la prevenzione.
La  Geoconsult  adotta  tecniche  e  criteri  innovativi  al  fine  di  pervenire  ad  obiettivi focalizzanti i seguenti aspetti:

  • la sorveglianza, il controllo e la previsione dei fenomeni  di inquinamento;
  • l'analisi,  la  previsione  e  la  prevenzione  delle  conseguenze  delle  attività  umane sull'ambiente;
  • l'analisi e la valutazione delle tecnologie di controllo e mitigazione dell'inquinamento e di risanamento ambientale;
  • selezione, recupero ed utilizzo dei componenti;
  • produzione di biomasse utilizzabili a scopi alimentari, energetici e fertilizzanti

 

INTERVENTI TIPO

 

MANFREDONIA (FG)
ASTALDI SpA, 1990
STUDIO DI FATTIBILITA'
Studio per l'avviamento e la gestione di un complesso di n.9 impianti di depurazione distribuiti nel territorio del  golfo  di  Manfredonia  nei  paesi  di  Biccari,  Faeto, Monteleone,  Colle  S.  Vito,  Lucera, Troia,  Ruggiano, Macchia

VALLE DEL TURANO (RI)
COMUNITA' MONTANA DEL TURANO, 1986
STUDIO DI FATTIBILITA' (Progetto C.E.E.)
Studio di un impianto di smaltimento di rifiuti solidi urbani accoppiato ad un impianto di pirolisi e studio socioeconomico, idromorfologico, geologico e tettonico.
Reti di adduzione acqua, analisi della viabilità e reti elettriche (Carta Forestale), Carta R.S.U. ed energia.
Studio dei vincoli e strumenti urbanistici

 

 

MONITORAGGIO EFFETTI AMBIENTALI
Lo  studio  dei  parametri  fisico-chimici  dei  materiali  da  costruzione,  la  progettazione  e l'assistenza in  corso  d'opera  di importanti infras trutture  ed il  monitoraggio  in  senso lato, hanno costituito sin dalle origini i campi principali di attività della Geoconsult. Lo sviluppo delle  tematiche  ambientalistiche  ha  determinato  un  progressivo  adeguamento  dei  criteri operativi delle suddette attività e ha consentito la formazione di un bagaglio di esperienza di  notevole  consistenza,  soprattutto  per  quanto  riguarda  il  monitoraggio  dei  fattori ambientali (acqua-aria) e la progettazione del recupero ambientale.
Una  significativa  esperienza  è  stata  maturata  nella  gestione di  centraline  elettroniche  di proprietà  dell'ENEA  per  il  monitoraggio  di  acque  lacustri,  dove  oltre  al  controllo  dei  dati fisico-chimici  registrati  in  automatico  ed  il  relativo  confronto  con  gli  stessi  eseguiti  in laboratorio, è stata effettuata la manutenzione ordinaria e straordinaria dell'intero impianto. Relativamente  al  discorso  del  recupero  ambientale,  inteso  sia  come  bonifica  di  terreni interessati da preesistenti insediamenti industriali, sia come ripristino di equilibri ambient ali compromessi da fattori inquinanti, un valido esempio è costituito dallo studio di fattibilità per l'appalto concorso del progetto Molentargius di Cagliari, per il quale è stato necessario l'esame di tutti i parametri fisico-chimici e batteriologici di acqua e terreno, per una corretta valutazione di recupero ambientale.

 

INTERVENTI TIPO

 

S.S. 195 Sulcitana (CA)
GLF Grandi Lavori Fincosit 2013 ed attualmente in corso
Piano  di  Monitoraggio  Ambientale  (AO,CO,PO)  relativo  ai  lavori  di  costruzione  della  nuova  S.S.  195 “Sulcitana”,  tratto  Cagliari  –  Pula,  Lotti  1  e  3  ed  Opera  Connessa  Sud.  Tali  attività  sono  state  appaltate dall’ANAS S.p.A., sede compartimentale di Cagliari.

ASSE VIARIO MARCHE–UMBRIA E QUADRILATERO DI PENETRAZIONE INTERNA
VAL DI CHIENTI S.C.p.a  – 2010 ed attualmente in corso Piano di Emergenza Idrica (P.E.I.)  relativamente alla realizzazione con qualsiasi mezzo del Maxi -Lotto n.1 del sistema ”Asse Viario Marche–Umbria e Quadrilatero di penetrazione interna” –  Lavori di completamento della  direttrice  S.S.  77  “Val  di  Chienti”  Civitanova  Marche  –  Foligno  tramite  realizzazione  del  tratto Collesentino  II  –  Foligno  a  sezione  cat.  B  del  D.M.  5.11.2001  e  degli  interventi  di  completamento  e collegamento della viabilità esistente Sublotto 1.2 – 2.1 – TRATTO FOLIGNO – PONTELATRAVE.

ASSE VIARIO MARCHE–UMBRIA E QUADRILATERO DI PENETRAZIONE INTERNA
VAL DI CHIENTI S.C.p.a  – 2010 ed attualmente in corso.
Monitoraggio Ambientale relativamente alla realizzazione con qualsiasi mezzo del Maxi-Lotto n.1 del sistema ”Asse  Viario  Marche–Umbria  e  Quadrilatero  di  penetrazione  interna”  –  Lavori  di  completamento  della direttrice S.S. 77 “Val di Chienti” Civitanova Marche  – Foligno tramite  realizzazione del tratto Collesentino II –  Foligno  a  sezione  cat.  B  del  D.M.  5.11.2001  e  degli  interventi  di  completamento  e  collegamento  della viabilità esistente Sublotto 1.2 – 2.1 – TRATTO FOLIGNO – PONTELATRAVE.

S.S. 195 Sulcitana (CA)
GLF Grandi Lavori Fincosit 2009 - 2010
Indagini  preliminari    al  piano  di  caratterizzazione  relativo  ai  lavori  di  costruzione  della  nuova  S.S.  195 “Sulcitana”,  tratto  Cagliari  –  Pula,  Lotti  1  e  3  ed  Opera  Connessa  Sud.  Tali  attività  sono  state  appaltate dall’ANAS S.p.A., sede compartimentale di Cagliari.
La  campagna di indagini preliminari è stata indirizzata a monitorare le matrici ambientali  suolo, sottosuolo e acque sotterranee presenti nel territorio interessato dai suddetti lavori.

AUTOSTRADA SA - RC
REGGIO CALABRIA – SCILLA S.C.p.A – 2008 ed attualmente in corso.
Monitoraggio ambientale. Lavori di ammodernamento  –  adeguamento al tipo 1A delle Norme CNR/80 dal Km  423+300 al Km 442+750 (lotto DG87)

AUTOSTRADA SA - RC
SALERNO REGGIO CALABRIA S.C.p.A. – 2008 ed attualmente in corso.
Monitoraggio ambientale. Lavori di ammodernamento – adeguamento al tipo 1A delle Norme CNR/80 dal Km 393+500 al Km 423+300 (lotto DG24).

STABILIMENTO SYNDIAL DI ASSEMINI (CA)

ASTALDI – 2005
Messa in sicurezza dell’area esterna dello stabilimento. Prove, controlli, certificazioni nel corso della realizzazione degli interventi, nonché nel corso del monitoraggio periodico di sostanze organiche ed inorganiche  e di quello continuo sulle sostanze volatilie polveri, previsto dal Piano di Sicurezza e Coordinamento.

St. Pierre (AOSTA)
R.A.V. SpA - RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D'AOSTA. 2004
Realizzazione  e  gestione  di  un  sistema  telematico  di  monitoraggio  per  la  centralizzazione  ed automatizzazione delle attività di acquisizione ed elaborazione dei dati relativi alle reti di monitoraggio già installate nelle gallerie autostradali di Avise e Prè Saint Didier.

TAV
ASG S.c. a r.l.– 2002
LINEA ALTA VELOCITÀ TRATTA MI-BO
Esecuzione  delle  attività  relative  alla  rilevazione,  raccolta,  processo  e  conservazione  dei  dati necessari alla stesura delle R.A.M. (Reliability, Availibility and Maintenance) per le strumentazioni di monitoraggio in corso d’opera e definitive delle opere.

DOLONNE (AOSTA)
SPEA SPA - AUTOSTRADA MONTE BIANCO-AOSTA - 2000 – 2002
MONITORAGGIO  IDROGEOLOGICO  DELL'AREA  INTERESSATA  DALLA  COSTRUZIONE  DELLA
GALLERIA DOLONNE
Rilievo parametri chimico fisici e misure di portata di sorgenti. Gestione sistema automatico di monitoraggio dei livelli piezometrici

PALLESIEUX (AOSTA)
R.A.V. SpA - RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D'AOSTA. 1997-2000
GALLERIA DI PRE’ SAINT DIDIER
Installazione e gestione di un sistema di monitoraggio su edifici e ammasso roccioso interessati dalle volate eseguite in galleria della nuova Galleria di Chabodey.
DOLONNE (AOSTA)

AOSTA
EUROVIE COSTRUZIONI - 1991-1992
RACCORDO STRADALE A5 - S.S. 7 (GRAN S. BERNARDO)
Monitoraggio acustico e vibrazionale degli effetti indotti dalle volate eseguite in galleria.

CHABODEY (AOSTA)
R.A.V. SpA - RACCORDO AUTOSTRADALE VALLE D'AOSTA. 1990-1992
GALLERIA DI CHABODEY
Installazione e gestione di un sistema di monitoraggio su edifici e ammasso  roccioso interessati dalle volate eseguite in galleria della nuova Galleria di Chabodey.

CAGLIARI (CA)
S.P.S. - MOLENTARGIUS. 1990
STUDIO DI FATTIBILITA'
Studio per il recupero ambientale del bacino lacustre dello stagno di Molentargius.  Analisi batteriologiche. Analisi granulometriche Prove penetrometriche statiche

PASSIGNANO (PG)
ENEA - Settore AMB/MOO/RETI
IMPIANTO MONITORAGGIO ACQUE TRASIMENO. 1988-1992
Manutenzione ordinaria e straordinaria dell'impianto ed  esecuzione di analisi fisico-chimiche in laboratorio per validare i dati rilevati automaticamente.